Tris di importanti vittorie in questo weekend

Under 14 femminile – NUOVA ROVIGO VOLLEY vs. ASD ADRIA VOLLEY 0-3
Sabato 18 novembre 2017 – Rovigo
Parziali: 18–25, 12–25, 9-25

Consolida il quinto posto in classifica senza brillare la formazione adriese Under 14 contro il fanalino di coda Rovigo Volley.
Partita senza grandi emozioni con le due compagini che si sono affrontate consapevoli dei propri limiti: alla ricerca di perfezionare i fondamentali individuali il Rovigo, mentre Adria si è trovata alle prese con il nuovo sistema di gioco ancora da assimilare, con diversi miglioramenti ancora da intraprendere nelle fasi di difesa e ricostruzione del gioco. Per Adria sono scese in campo tutte le undici atlete convocate dimostrando un buon affiatamento di gruppo.

 

Seconda Divisione maschile – VOLLEY BOYS ACLI S.ANGELO vs. ASD ADRIA VOLLEY 1-3
Sabato 18 Novembre – S. Angelo di Piove di Sacco (PD)
Parziali: 14-25, 20-25, 25-17, 17-25

Primo risultato positivo per i ragazzi dell’Adria Volley, nella seconda giornata del campionato di Seconda Divisione.
Nell’ostica trasferta di Sant’Angelo di Piove di Sacco gli etruschi, con una gran voglia di rifarsi dalla bruciante sconfitta della settimana scorsa, si presentano ai nastri di partenza con Varagnolo Michele in cabina di regia, Andreolli nel ruolo di opposto, linea dei ricettori-schiacciatori formata da Bellan e Brandolese, coppia centrale composta da Toffanello e Di Corato, ruolo di libero ricoperto da Franzoso “Gem” Federico.
Inizio di gara combattuto con la giovane formazione locale che tiene testa agli ospiti fino a circa metà set. I ragazzi di Marzolla prendono quindi le redini del gioco e fanno valere la propria esperienza chiudendo il parziale con il punteggio di 25-15.
Il secondo parziale è molto più combattuto, con gli etruschi molto disordinati e confusionari: soprattutto in fase di cambio-palla non riescono ad esprimersi al meglio, commettendo errori piuttosto banali. Nonostante tutto, riescono ad aggiudicarsi il parziale con il punteggio di 25-20.
Nel terzo set accade tutto quello che non ci si aspetta: i padovani, per nulla intimoriti dai due set precedenti, esprimono da subito un gioco semplice, ordinato e molto efficace, che sorprende -e non poco- il gruppo adriese, il quale torna a subire le azioni avversarie senza emergere: Il punteggio finale è così a favore del S. Angelo, che chiude in vantaggio di 8 lunghezze sul 25-17.
Si prosegue quindi nel quarto periodo di gioco, piuttosto confusionario per entrambe le squadre: azioni poco precise e disordinate contraddistinguono questa parte del match, portando per la maggior parte a conclusioni incerte e senza mordente. Fortunatamente è la compagine polesana che riesce ad avere la meglio, bloccando l’avanzata dei padovani di nuovo sul diciassettesimo punto.
Gli etruschi vincono la gara ma non convincono pienamente. Mister Marzolla parla di un passo indietro rispetto alla prima di campionato: tante sono le cose su cui lavorare e migliorarsi, prendendo spunto da queste tre gare. La strada è ancora lunga ma pienamente percorribile.

 

Le altre del finesettimana:

Seconda Divisione femminile – C.R.G. VILLADOSE vs. ASD ADRIA VOLLEY 1-3
Venerdì 17 Novembre – Villadose (RO)
Parziali: 23-25, 17-25, 25-23, 16-25

 

Under 16 femminile – PROJECT STAR VOLLEY vs. ASD ADRIA VOLLEY 3-0
Domenica 19 Novembre – Porto Viro (RO)
Parziali: 25-9, 25-17, 25-13

 

Condividi: