Successo netto sui veneziani per la Terza Divisione maschile

12314617_10208014324093765_4248178677428287370_o

ADRIA VOLLEY vs. G.S. S. ANGELO ROSSO 3-0
Sabato 12 Marzo 2016 – Adria
Parziali: 25-16, 25-22, 25-16

Il verdetto sancito dalla quindicesima giornata di campionato in casa Adria Volley, contro la seconda compagine della cittadina di S. Angelo di S. Maria di Sala, non lascia scampo ad equivoci: 3-0 schiacciante. La società veneziana schiera quest’anno ben due formazioni e lo scorso sabato è stato il turno della più “navigata” S. Angelo “Rosso”.

Adria si è imposta in maniera netta, senza particolari variazioni di rilevo. Il match ha infatti registrato un gioco fluido ed efficiente da parte del sestetto di Marzolla, senza cali psicologici e nervosismi. Gli avversari, sebbene di età più avanzata rispetto ai giovanissimi (ma promettenti) “fratelli” della S. Angelo Blu (già incontrati nella prima giornata di andata e di ritorno), si presentavano in campo molto disordinati, carenti anche su alcuni fondamentali e sulle posizioni in campo.
Gli etruschi ne hanno così approfittato pienamente, regalando al sempre numeroso pubblico una gara senza esclusione di colpi e molto avvincente.
Tutti i reparti, a partire da quello della ricezione per finire con quello di attacco, hanno funzionato a dovere senza gli intoppi che avevano caratterizzato le scorse partite. Solo in pochi momenti i veneziani hanno tentato di riemergere senza però troppo successo, scivolando in errore su palle a rete e recuperi caotici e senza convinzione.
Marzolla, pienamente soddisfatto della prestazione, ritiene che l’impegno profuso in questa partita debba essere d’esempio per tutte le gare seguenti; si lavorerà quindi duramente per mantenere alta la concentrazione e per non avere nessun calo fisico (situazioni che avevano contraddistinto purtroppo gli scorsi incontri).
Match importante sarà anche quello contro Pallavolo Piovese del prossimo sabato 19, rivale da non prendere sottogamba per l’esperienza che in ogni match ha sinora dimostrato, pur seguendo in classifica di due posizioni i polesani.
 

Niccolò Raimondi

IMG_0336

Condividi: