Strepitose Under 16 e Seconda femminile, inciampa la Seconda maschile

Seconda Divisione maschile – PALLAVOLO MASSANZAGO vs. ADRIA VOLLEY 3-0
Venerdì 16 febbraio 2018 Massanzago (PD)
Parziali: 25-16, 25-19, 26-24
Trasferta amara per i ragazzi dell’Adria Volley che nella terza giornata di ritorno del campionato di Seconda divisione maschile, affrontano la seconda forza in classifica del Massanzago.
Marzolla presenta in campo una formazione con tante certezze: Varagnolo Michele con opposto Andreolli, ricevitori-schiacciatori capitan Brandolese in coppia con Bellan Manuel, diagonale centrale composta da Di Corato e dall’inossidabile Zoletto, con il gradito ritorno di Franzoso “Gem” Federico nel ruolo di libero.
Avvio di gara molto positivo per gli etruschi: con un gioco organizzato e preciso si portano avanti senza troppa fatica, ma a metà punteggio qualcosa si inceppa, e cominciano a subire il gioco degli avversari. Il gioco ne risente notevolmente: così il primo parziale è a favore dei locali.
Nel secondo set i ragazzi adriesi entrano in campo riflettendo (troppo) sul set precedente e la compagine locale ne approfitta, portandosi addirittura sul 11-2. Il parziale sembra gia perso ma gli etruschi, con l’ingresso in campo di Varagnolo Luigi in cabina di regia in sostituzione del fratello Michele, cominciano lentamente a prendere le misure sugli attacchi avversari esibendo ottime difese seguite da altrettanti attacchi-punto. Il divario iniziale si dimostra però incolmabile e anche il secondo set si chiude a favore del Massanzago.
Nel terzo periodo di gioco, incitati da coach Marzolla nel ritrovare la grinta persa, Adria entra in campo sviluppando azioni molto ordinate ed efficaci. I locali non si fanno però sorprendere e ne risulta un set molto combattuto giocato punto su punto. Nonostante il bel gioco espresso, il sestetto etrusco -grazie anche ad alcuni eclatanti errori arbitrali- non riesce a conquistare nemmeno questo parziale, che si chiude sul 26-24 per i padovani.
Ora testa alla gara di venerdì prossimo che si disputerà tra le mura amiche contro i giovani e promettenti ragazzi del Volley Boys Legnaro, squadra ostica che all’andata ha data filo da torcere ai ragazzi della presidentessa Voltan.

 

Seconda Divisione femminile – ADRIA VOLLEY vs. PLANET VOLLEY LENDINARA 3-2
Venerdì 16 febbraio 2018 – Adria
Parziali: 20-25, 25-22, 25-22, 21-25, 15-10
Grande attesa in casa Adria Volley per il secondo confronto tra le due compagini maggiormente accreditate alla promozione. Già dalle prime giornate del girone di andata, Planet Volley e Adria Volley hanno marciato di pari passo mantenendo sempre le posizioni di vertice della classifica, rivelando palesemente entrambe l’ambizione alla conquista del titolo provinciale. Decise a vendicare la sconfitta della gara di andata, iniziata in vantaggio di due set a zero e persa di misura, le adriesi regalano al proprio pubblico la più entusiasmante e convincente prestazione di stagione. Con tutti i posti a sedere occupati, la “Galilei” di Adria diventa l’arena delle grandi occasioni, grazie alla risposta dei sostenitori di entrambe le tifoserie, e all’esemplare sportività e rispetto reciproco esibito sul rettangolo di gioco e in tribuna. Decise, concentrate ma troppo contratte, le ragazze di Rossi e Mosca inseguono per tutto il primo set, concedendo troppi spazi alle avversarie e dimostrandosi troppo lente e prevedibili nelle azioni di attacco. La seconda e terza frazione di gioco, all’insegna dell’equilibrio, dello spettacolo e del divertimento, vedono emergere la maggior potenza e continuità delle atlete adriesi, sostenute da un caloroso tifo da stadio del pubblico di casa. Il quarto set, il più spettacolare, rivede il vigore degli attacchi fendenti di Planet, che costringe Adria a giocarsi tutto al tie break. Matteo Rossi non tradisce le aspettative e conferma in campo il sestetto più in forma del momento, che offre agli appassionati di pallavolo della città etrusca la più grande, emozionante e sospirata vittoria del venerdì sera, giornata in cui si assistono alternate le gare casalinghe serali di volley maschile e femminile. Adria raddoppia il vantaggio sul Planet di Lendinara e mantiene il comando della classifica dopo l’undicesima fatica di campionato, guardando la vicina trasferta di Fiesso con maggior fiducia e consapevolezza dello stato di forma e della resistenza fisica dimostrata in questa lunga, sofferta e vittoriosa gara.

 

Under 16 femminile – VILLMAR ORTOROMI vs. ADRIA VOLLEY 0-3
Domenica 18 febbraio – Crespino (RO)
Parziali: 23-25, 21-25, 12-25
Vittoria meritata anche per le Under 16 della città etrusca: già dal primo set le ragazze di Bondesan scendono in campo concentrate e senza paura e, dopo qualche trascurabile errore, prendono nettamente in mano la situazione e si portano punto su punto alla vittoria del parziale per 25-23. Secondo set leggermente più in salita con qualche sbavatura in difesa. Un time-out si dimostra necessario e favorevole per rimettere in ordine le idee e ripartire con la concentrazione che aveva contraddistinto il primo set: punti in battuta e giocate ben assestate portano alla conquista della frazione sul 25-21. Stesse battute che, unitamente ai potenti attacchi e alla costante attenzione del gruppo adriese, consentono di aggiudicarsi anche il terzo set e portare a casa la partita con un secco 3-0. Soddisfatto Bondesan che fa i complimenti alle proprie atlete per la grinta dimostrata e per l’impegno in allenamento che ha dato i suoi frutti. Grinta che sarà necessario mettere in campo anche nello scontro diretto a Castelmassa il 4 marzo, attesissimo da tutti i sostenitori.

Condividi: