Prima settimana di marzo: Terza Divisione maschile vittoriosa su Solesino

3femm_4489
 

Terza Divisione maschile – DINAMICA VOLLEY SOLESINO vs. ADRIA VOLLEY 2-3
Sabato 5 Marzo 2016 – S. Elena (PD)
Parziali: 25-22, 24-26, 25-22, 17-25, 13-15

Primo sabato di un piovoso marzo 2016 che decreta un’ulteriore vittoria, seppur sofferta, da parte di Adria Volley. Il match contro Dinamica Solesino ha infatti registrato la vittoria del team di Marzolla che rimane così stabile in quarta posizione nella classifica, pur con la consapevolezza di essere una delle poche squadre ad aver già giocato 13 partite.
Adria dimostra un gioco quasi affannoso e nel primo set stenta a decollare. Il sestetto schierato è il classico, con l’unica variazione di Toffanello al posto di Rondina in opposto. Gli avversari, molto giovani, sono ben piazzati in tutte le situazioni di ricezione e difesa; qualche sporadico sprazzo di vitalità riporta gli etruschi a reagire con determinazione. Subentra Raimondi in banda per dare un periodo di respiro a Brandolese mentre Rondina rileva provvisoriamente Toffanello in opposto; tutto ciò purtroppo non basta a mantenere quei pochi punti di vantaggio guadagnati. Adria cede così ai bassopadovani per 25-22.
La seconda frazione si gioca punto a punto, con la formazione polesana che non vuole cedere e si districa con discreto successo tra i pallonetti e i precisi lungolinea dell’avversario. Varagnolo è sostituito da Ruzza, i cui appoggi si trasformano in attacchi di tutto rispetto soprattutto per centri e schiacciatori. Le sviste arbitrali non mancano neanche questa volta, e contribuiscono a rendere il clima molto teso. Ciò nonostante, Adria la spunta per 26-24.
Il terzo set ricalca il primo nella sua quasi totalità, con il parziale perfettamente identico. I ragazzi di Marzolla infatti perdono di nuovo la lucidità e non riescono a riemergere, sebbene ricezioni e difese precise non manchino. La formazione padovana esprime più continuità e serenità nel gioco, e la situazione si ripercuote sulle spalle degli adriesi: 22-25 il punteggio, che conduce a un quarto set in cui Adria riprende il comando e si dimostra consapevole delle proprie capacità e dei plus che può offrire contro un (seppur preparato) competitore così giovane. La voglia di custodire altri tre importanti punti in classifica consente ai polesani di agguantare il set con un categorico 25-17.
Nel tie-break Adria è decisa a non lasciarsi sfuggire la vittoria e spinge da subito sull’acceleratore, senza facili concessioni. Alcune dubbie decisioni da parte del direttore di gara rimettono però in campo l’incertezza, e i polesani vedono riavvicinarsi pericolosamente Solesino. Fortunatamente, il finale è favorevole alla formazione di Marzolla, che conclude sul 15-13.
Attesa ora per il prossimo incontro in casa, sabato 12 contro G.S. S. Angelo Rosso: squadra da non sottovalutare in particolare per risultato di 3-2 ottenuto nel girone di andata. L’appuntamento è nell’impianto di via Ragazzi del ’99 alle ore 21:00.

 

Terza Divisione femminile – ADRIA VOLLEY vs. SICELL G.S. VOLPE 1-3
Sabato 5 marzo 2016 – Adria
Parziali: 25-18, 21-25, 18-25, 21-25

Undicesima giornata del campionato di Terza Divisione femminile. La trasferta di Adria per le ragazze di Fiesso Umbertiano avrebbe dovuto essere una passerella. Dall’alto della sua prima posizione in classifica, a punteggio pieno e candidato di tutto rispetto alla promozione in seconda, il Volpe non si aspetta sostanziale resistenza in una gara contro la squadra di casa, in piena crisi, già battuta all’andata. Invece il primo set vede giocare le etrusche di Marangoni e Rossi con concentrazione e determinazione ai massimi livelli, sfoderando grinta e voglia di divertire e divertirsi che da tempo non si vedeva sui campi di gara. Funziona tutto alla perfezione e la squadra ha la meglio battendo la capolista con sette lunghezze di vantaggio. Adria appare solida e fortificata, sfoggiando numeri di categoria superiore, sia in difesa-ricezione che in attacco. La seconda frazione di gioco è un’altra storia: le ospiti dimostrano di essere la squadra più in forma del campionato e annullano ogni speranza di replica delle adriesi. Ma una parola di troppo sottorete diretta ad una atleta adriese provoca una conseguente istintiva reazione, sanzionata inevitabilmente con cartellino giallo. Il nervosismo prende il sopravvento in campo e nella panchina di Marangoni e Rossi, viziando il clima di uno scontro che avrebbe potuto essere molto interessante per l’equilibrio agonistico delle due formazioni contrapposte. Resistono bene nei set successivi le padrone di casa, ma le ospiti dimostrano una regolarità atletica superiore e si aggiudicano la partita guadagnando gli ennesimi tre punti in classifica. In questa gara del girone di ritorno si risvegliano i ricordi amari della seconda di campionato proprio contro il Volpe, quando in vantaggio per 22-19 Adria perdeva per infortunio di gioco il suo capitano di lungocorso Fabiana Forza. Da lì in poi una serie sfortunata di infortuni ha segnato il morale del gruppo e il corso del campionato, trascinandola a una posizione di classifica che non rende merito alle vigorose individualità delle atlete adriesi.

 

Under 13 femminile – ADRIA VOLLEY vs. VOLLEYBALL POLESELLA 1-2
Domenica 6 marzo 2016 – Adria
Parziali: 12-25, 13-25, 25-23

Ultima giornata del girone ripescaggio del campionato Under 13 provinciale per Adria Volley. In attesa dei prossimi tornei giovanili in programma, che daranno continuità all’attività agonistica delle giovani atlete polesane, le ragazze di Gennari e Servadio si congedano dal loro pubblico ospitando la capolista Polesella. Contrapponendo tutto ciò che di meglio sanno fare, riescono a strappare un importantissimo ultimo set che colora di speranza e ottimismo il cammino di crescita intrapreso. Nelle due prime frazioni di gara, la fiducia ritrovata e la voglia di vincere animano il sestetto a misurarsi con grinta contro le avversarie che già sanno di proseguire il cammino verso i quarti di finale di categoria. È piacevole il gioco delle ospiti, soprattutto in ricezione. Si schierano in campo come fanno le sorelle maggiori e sperimentano i ruoli da veterane. Le piccole etrusche concludono il girone in bellezza, aggiudicandosi l’ultimo set e festeggiando la fine di una mini stagione complessivamente positiva. Nessuna pausa, neppure Pasquale, in vista dei prossimi impegni di primavera, per trovarsi preparate ai vicini trofei “Giangiorgio Luce” e “Luciano Zanella”, trampolini di partenza per la programmazione delle nuove formazioni giovanili del prossimo anno sportivo.

Prosegue intanto la campagna di sensibilizzazione a donare sangue, promossa dalla sezione comunale AVIS di Adria, che ha di recente stretto un rapporto di collaborazione con la società di pallavolo locale, garantendo la propria importante presenza a ogni incontro casalingo per mantenere sempre vivo il valore delle donazioni.

Nicolò Raimondi
Gianni Cobianco

 

Condividi: