Gli etruschi spaventano la capolista

Seconda Divisione maschile – WIND PALLAVOLO PIOVE vs. ADRIA VOLLEY 3-1
Venerdì 2 Marzo – Piove di Sacco
Parziali: 25-23, 25-18, 21-25, 25-23

Sconfitta con l’onore delle armi per i ragazzi dell’Adria Volley, nella 5° giornata di campionato della 2° Div. Maschile Interprovinciale di Padova, contro i leader in classifica del Wind Volley Piovese.
Formazione di partenza con Varagnolo “Miky” Michele al palleggio, opposto Andreolli, ricevitori-schiacciatori capitan Brandolese Nicola in coppia con Bellan Manuel, diagonale centrale composta da Di Corato e Samaritani, con Guarnieri Giulio nel ruolo di libero.
Partita subito in salita per gli Etruschi che gia all’inizio del primo set si trovano ad inseguire la compagine locale sul punteggio di 2-6. Questa sfortunata fase, però, non scoraggia i ragazzi di capitan Brandolese che trascinati da Di Corato e Samaritani riescono ad impattare il risultato. Da qui in avanti la partita è un susseguirsi di emozioni; si gioca punto a punto e Adria esibisce un gioco pulito, quasi perfetto, contro un avversario attento e preciso. Ciò nonostante il parziale viene vinto dai locali per un soffio, con il punteggio di 23-25.
A inizio del secondo periodo coach Marzolla teme un calo di tensione e sprona i ragazzi ad una maggiore attenzione in difesa, chiedendo di limitare al massimo gli errori, in particolar modo in battuta, consueto punto debole. Il set è così la degna sequenza del primo: entrambe le compagini esprimono un gioco di alto livello, ordinato fatto di pochi errori e molto spettacolare. Gli etruschi si trovano ancora una volta ad inseguire i patavini, e cercano in tutti i modi di sorpassarli ma una sfortunata serie di errori arbitrali e il gioco più convinto dei locali fa si che si portino sul 2-0 con il punteggio di 25-18.
Consci di non avere più nulla da perdere, nella terza frazione i polesani fanno di tutto per riprendere in mano la gara. Aprono portandosi in vantaggio da subito, e, con un Brandolese e un Bellan sugli scudi cominciano a macinare punti con azioni che lasciano annichiliti gli avversari, che cercano in tutti i modi di contrastare la loro verve. Finalmente i ragazzi di Adria conquistano un parziale a loro favore: un netto 25-21.
Cardiopalma nel quarto set, con le due formazioni che lottano sul filo del rasoio ma nessuna riesce a prendere il largo. Uno dei migliori momenti visti fino ad oggi in questa stagione per gli adriesi: si prosegue punto su punto ma la vittoria dei piovesi viene decisa sul finale da un bellissimo ace messo a segno da questi ultimi e da una contestata decisione arbitrale.
A fine incontro i volti sorridenti della compagine del DS Renesto la dicono lunga sull’ottima prestazione fornita, che in qualche modo però lascia il rammarico per i punti persi, in vista delle prossime gare che i ragazzi devono affrontare.

Condividi: