Adria Volley strappa un 3 a 1 al Tencarola nell’ultima gara in casa

1521625_10201747454186883_1259674339_n

Mercoledì 2 aprile si è disputata l’ultima gara in casa per l’Adria Volley; il campionato è ormai praticamente concluso e a breve si tireranno le somme di questa stagione.

Dopo un primo set partito non proprio bene a causa di varie sviste e disattenzioni, la partita cambia in positivo per la formazione di Stocco a partire dalla seconda frazione di gioco.
Il secondo set è infatti giocato praticamente alla pari con gli avversari padovani; Stocco decide poi di vestire anche questa volta i panni di giocatore ed entra al posto di Ferro. La squadra si dimostra più decisa, più grintosa, e riesce a mantenersi sempre uno o due punti sopra, mettendo a punto attacchi più precisi, nonché difese e coperture che nel primo set erano mancate.
La vittoria di questa seconda frazione per 25-22 dà una spinta in più ai polesani, che cominciano il terzo set subito in vantaggio di 2-3 punti. I padovani verso metà punteggio iniziano ad accusare anche qualche calo fisico, e Ponchina effettua parecchie sostituzioni che contribuiscono a far recuperare loro qualche punto. Molti attacchi del Tencarola però finiscono in rete, e grazie ai muri più precisi della prima linea adriese, alle difese di Franzoso e agli attacchi mani-out di Rocchi e Ferrari, il set arriva alla conclusione sul 26-24.
Durante il quarto set non ce n’è per nessuno: da subito entra Toffanello al posto del sempre presente Zoletto. Varagnolo mette a punto dei palleggi perfetti consentendo a Rocchi, Stocco e Ferrari di sferrare ottimi attacchi anche in parallela. Gli avversari si dimostrano ormai visibilmente stanchi, e falliscono parecchie azioni e battute, nonostante i loro centrali si sforzino di mettere a terra alcune palle sui 3 metri praticamente imprendibili. Adria ne approfitta cercando i molti buchi lasciati liberi in campo, e portando a casa così il set per 25-21.
Penultima gara la cui vittoria è stata strappata con sudore e fatica, ma meritata per la costanza con cui l’Adria Volley ha saputo tenere testa al gruppo guidato da Ponchina, che sulla carta si dimostrava tecnicamente superiore.

 

Venerdì 11 aprile, ultima gara della stagione a Megliadino San Fidenzio (PD) in casa del Vision Volley (che in classifica è appena sotto il Tumbo Rovigo Volley), partita da non sottovalutare per mantenere l’obiettivo del terzo posto in classifica: la nostra formazione dovrà fare un’ultimo sforzo e dimostrare di farcela anche stavolta come lo ha dimostrato finora!

Condividi: