Adria Volley, partenza col botto: 3-0 schiacciante in casa contro il Legnaro

Venerdì 31 ottobre Adria Volley ha disputato la prima gara del campionato di Prima Divisione maschile 2014/2015 della provincia di Padova, per il quarto anno consecutivo sotto la guida di Stefano Stocco.

La vittoria si è rivelata piuttosto facile, in quanto la squadra padovana schierava dei componenti molto giovani, sicuramente in crescita ma ancora molto incerti sulle competenze in campo.
Il primo set ha visto un parziale di 25-20. Le bande Zorzan e Fregnan, sfruttando un muro poco presente da parte dei padovani, hanno saputo concretizzare attacchi ben assestati e precisi. Dal canto suo anche il palleggiatore Ballarin ha mantenuto alta l’attenzione in campo compiendo recuperi che hanno permesso di rigiocare palle che a volte sembravano quasi perse. Gli opposti Ferrari e Siviero hanno fatto il resto, giocando ancora una volta sul fatto del quasi costante ritardo del muro avversario.
Nel secondo set la formazione legnarese ha calato parecchio la concentrazione, lasciando cadere molte palle per incertezze sulle zone di ricezione e difesa. L’Adria ha quindi proseguito sulla scia positiva del primo set; qualche ace da parte del centrale Casellato e i muri di De Grandis hanno consentito di portarsi nettamente avanti con il punteggio, e le ricezioni precise di Franzoso hanno permesso di giocare delle ottime palle in attacco. Da metà set subentra Tasso al posto di Fregnan in banda. I padovani fanno molta confusione in campo talvolta su palle anche molto facili, e la frazione si chiude sul 25-13.
Il terzo set è quasi una replica del primo, con De Grandis che riesce ad arginare gli attacchi avversari grazie a parecchi muri al centro, e di nuovo Casellato e Zorzan che realizzano parecchi aces. Verso fine set il libero Franzoso lascia il posto a De Bei, Toffanello sostituisce Casellato e rientra Tasso in banda. Tutto abbastanza semplice anche in questa ultima frazione, nella quale -tra l’altro- molti recuperi quasi impossibili trasformano delle azioni non proprio impeccabili in punti favorevoli ai polesani. Set che si chiude sul 25-21.
L’Adria Volley ha dimostrato già in questa serata di avere la spinta giusta per affrontare un campionato di Prima Divisione, che non si presenterà certo facile come qualcuno potrebbe ipotizzare dal risultato di questo primo incontro. I 5 nuovi innesti di quest’anno hanno portato però maggiore fisicità e velocità in campo, e la formazione guidata da Stocco può benissimo confrontarsi anche con avversari più prestanti.
 
PARZIALI 25-20, 25-13, 25-21

 

FORMAZIONI:
 
Adria Volley: Ballarin Marco, Brandolese Nicola, Casellato Francesco, De Bei Alessandro, De Grandis Denis, Ferrari Andrea, Franzoso Federico, Fregnan Mattia, Siviero Filippo, Tasso Mattia, Toffanello Simone, Varagnolo Michele, Zorzan Stefano.
All. Stocco Stefano
 
Legnaro PGS 2000:
Befi R., Cinque V., Corso D., Favaron S., Favero D., Gobbi M., Gobbo E.,Mazzaro G., Panizzolo L., Salmaso D., Zerbini M.
All. Zinato S.

 

Scatti fotografici della partita nella pagina galleria, come sempre a cura di Enrico Fregnan.

Condividi: